CATERINA ARCIPRETE: Inside di Cynthia Penna

ART1307
Cynthia Penna
CATERINA ARCIPRETE: Inside

 

Stilisticamente tutta t'opera di Caterina Arciprete, presentata in questa mostra, si pone su una sottilissima linea di demarcazione tra figurazione e astrazione: una scelta pittorica che definirei "borderline" e che appare delicatissima nel perfetto bilanciamento dei due stili.
L'alternarsi di elementi curvilinei ed elementi geometrici più netti e rigorosi pone la sintesi tra emotività e raziocinio.
Gli elementi curvilinei rimandano ad un percorso interiore dove la fantasia, e l'emotività individuale trovano il loro spazio grafico: il mondo dell'inconscio, delle passioni, dell'impalpabilità dell'essere.
Gli elementi geometrici, di segno più rigido, le forme rettangolari e quadrate, rimandano al mondo del reale, della razionalità e della concretezza.
L'artista è riuscita, in queste opere, a realizzare un perfetto bilanciamento tra gli opposti; una sintesi magistralmente calibrata tra sinuosità e rigidità delle forme, uno spazio pittorico suddiviso in campi alternati tra puro geometrismo e libertà di espressione.
Il tutto reso con una palette di colori per nulla accattivante perché nient'affatto banale, ma più matura e più 'intellettuale'.

 

Una mostra intrigante e di grande qualità.



Torna ai testi critici

 

Pubblicato su: Testo in mostra: