Evento: Percorsi dell'arte contemporanea attraverso quelli dell'arte di ieri

ART1307
Percorsi dell'arte contemporanea attraverso quelli dell'arte di ieri

Percorsi dell'arte contemporanea attraverso quelli dell'arte di ieri


Istituto Italiano per gli Studi Filosofici, Palazzo Serra di Cassano - Napoli
Il 05/06/2007
Curatore: Associazione Culturale

Relatori: Prof. Pacelli, Prof. Di Mauro, Prof. Donatelli, Prof. Truppi, Dott.ssa Di Maggio
Introduzione: Prof. Gravagnuolo


Lo spunto è stato offerto dalla mostra “ Qui del dicibile” da noi co-patrocinata e curata dalla nostra direttrice artistica ed art consultant Cynthia Penna Simonelli.
L’organizzazione del convegno è stata curata dall’associazione culturale “Antares” e dagli Arcchh. Teresa Leone e Maria D’Elia che hanno creduto fin dall’inizio al potere emozionale ed intellettuale del contenuto della mostra ed hanno voluto così coinvolgere grosse personalità del mondo dell’arte e non solo, ma anche e soprattutto del mondo universitario nazionale, ad affrontare insieme un momento di riflessione sulle connessioni, le sinergie e le dipendenze reciproche di due mondi solo superficialmente e apparentemente distaccati e lontani tra loro, ma invece tanto intimamente legati l’uno all’altro nel loro percorso formativo e filologico.
Ne è risultato un momento quasi magico in cui una fusione perfetta sembrava essersi materializzata sugli schermi e nelle parole dei relatori, tra una Nike di Samotracia e un’opera di Kandinsky che pure, non a caso, facevano da sfondo alle locandine e agli inviti. L’inscindibilità dei percorsi intellettuali di ricerca espressiva è divenuta tangibile, quasi materica, a voler finalmente mostrare e dimostrare che là dove la mente umana si pone come obbiettivo il pensiero naturale e trascendente, le demarcazioni, le fratture, le limitazioni date da culture diverse, luoghi ed economie di paesi anche lontani tra loro, si annullano come per incanto.
E questa magia della sparizione delle differenze in una fusione del pensiero artistico universale è stato il filo conduttore e il risultato tangibile di questo splendido e stimolante incontro.